Il cervello delle donne – Louann Brizendine

 

Il codice genetico della donna differisce soltanto per l’1% da quello dell’uomo. Uno scarto apparentemente innocuo, che determina enormi conseguenze e rappresenta la prova della assoluta originalità della donna, il presupposto scientifico grazie al quale archiviare i fraintendimenti in cui spesso sono cadute la psicologia e la fisiologia femminili. Ricorrendo alle più recenti scoperte delle neuroscienze e agli esempi concreti tratti dalla sua pluridecennale esperienza clinica, Louann Brizendine ci aiuta a decifrare la struttura del cervello femminile, a comprendere i cambiamenti che ne caratterizzano le fasi della vita – dall’infanzia alla pubertà, dalla gravidanza alla menopausa – e a individuare i processi attraverso cui le donne sono in grado di sviluppare la maggiore agilità verbale, la capacità di stabilire profondi legami di amicizia, l’abilità nel placare i conflitti.

  

L’autrice

 

Louann Brizendine vive a San Francisco ed è neuropsichiatra all’Università della California. Nel 1994 ha fondato la Women’s Mood and Hormone Clinic, che tuttora dirige. Oltre a Il cervello delle donne, bestseller internazionale, per Rizzoli ha pubblicato Il cervello dei maschi (2010).

 Il cervello delle donne - Louann Brizendine

EURO 11

 

La mia recensione

Questo è un libro che dovrebbero leggere tutte le donne. L’autrice infatti, una neuropsichiatra americana, raccoglie in questo libro ricerche e dati scientifici per mostrarci come funziona il cervello femminile a partire dalla nascita, per raccontarci poi dell’adolescenza, del cervello materno e quello maturo, senza tralasciare l’amore, il sesso e la fiducia. Il tutto dal punto di vista femminile (ha scritto anche un libro sul cervello maschile, che vi consiglio di leggere per completare il quadro e trovare finalmente un modo per funzionare insieme!). Un libro interessante e soprattutto utile per scoprire come ci siano delle basi biologhe all’origine di alcuni comportamenti, di cui spesso ci scusiamo, e per divenire consapevoli della nostra diversità e ricchezza.

Flavia

 

@flavia_educhiamali

@flavia_educhiamali

Counselor

Dunque io sono Flavia, sono Counselor socioclinica e dottoressa in psicologia dello sviluppo.

Sono una formatrice e ho lavorato per molti anni come educatrice all’interno di asili nido e scuole dell’infanzia. 

Sono una mamma e tutto quello scritto sopra con  le mie figlie conta poco.

Amo lavorare con genitori e bambini, entrare nel loro mondo, metterli in connessione e vedere come la loro relazione cambia e li renda finalmente felici!

Neomamme e senso di colpa

Rubrica "La psicologa delle neomamme" - Neomamme e senso di colpa     “Alzi la mano chi...

Le vaccinazioni dell’infanzia: dalla nascita ai 5 anni

Il momento delle prime vaccinazioni può sempre portare un po' di timore per i genitori; timori a...

Quando il bambino balbetta…

Quando il bambino balbetta il genitore si trova subito in difficoltà. Si chiede da cosa dipenda,...

Neonati: come tenerli, in che posizione e per quanto tempo?

Oggi parliamo di neonati: meravigliosi, teneri e profumati…ma come li tengo? In che posizione? Per...

Le collane allattamento

Le collane allattamento   Un argomento interessante di cui vorrei parlarvi sono le collane...

I “bimbi trottola”: perché la psicomotricità può aiutare

Chi sono i "bimbi trottola"?   In sala di psicomotricità capita frequentemente di accogliere...

Attività per bambini dai 12 mesi: la lavagna luminosa

Questa attività per bambini dai 12 mesi si può realizzare in casa con poche semplici mosse e...

“Una mamma è come una casa” di Aurore Petit, Topipittori

Oggi vi racconto di un delicato, intenso e dolce albo illustrato dedicato alla mamma di Aurore...

Fare la mamma è difficile…?

Fretta, impegni, pressioni sociali. Tutti fattori che oggi rendono la genitorialità ancora più...

Cosa succede al bambino quando la mamma urla?

Cosa succede al bambino quando la mamma urla?   A chi non è capitato di perdere il controllo,...

Non vuole andare al corso di nuoto!

Parliamo ai nostri bimbi del corso di nuoto e sembrano essere molto contenti almeno di provare. ...