Come sapete amo spiegare ai genitori come funzionano i bambini, cosa pensano, come vivono determinate circostanze e perché.

Quello che amo ancora di più, però, è fornirgli strumenti pratici e chiare indicazioni per poter intervenire sulla problematica senza costringerli in soluzioni teoriche.

Che significa?

Significa che non amo affatto dire ai genitori che quel problema si risolve in quel modo, semplicemente perché non sarebbe la verità.

Come dico sempre, non esistono pillole risolvitutto. Esistono solo genitori che, consapevoli di cosa stanno vivendo i propri figli, utilizzano strumenti per poter avvicinarsi a loro e mettersi in ascolto.

A mio parere, infatti, quasi tutti i problemi si possono risolvere lavorando sulla costruzione di un rapporto di fiducia, di rispetto e di ascolto reciproco tra genitori e figli.

Quindi, per fare in modo che possiate avere almeno un’idea di come fare tutto questo, io fornisco strumenti, spunti, linee guida.

La magia poi la farete voi!

ricette per bambini

#Ricette per bambini CON LO CHEF! è una piccola rubrica per mettere in luce come il semplice gesto di cucinare insieme ai bambini di ogni età possa contenere infinite possibilità di lavoro sulla suddetta relazione.

Il bambino che cucina di fianco all’adulto, che ha predisposto e pensato una ricetta ed uno spazio che siano alla sua portata, può sperimentare, conoscersi, farsi conoscere, lasciarsi andare, parlare di cosa prova quando le sue mani sono impegnate a fare…

Tutto questo dice al bambino che c’è qualcuno che si prende cura di lui, che lo comprende e lo sostiene nelle sue fasi di crescita, che esiste un luogo oltre il tempo e gli impegni che spesso portano il genitore a non riuscire a comunicare e a vivere la relazione con i bambini come vorrebbe, un luogo in cui qualcuno è in ascolto…

La rubrica porta la firma dello Chef Stefano Intraligi del ristorante Etienne di Roma e della scuola di cucina “Due cuochi per amici”, che mi ha aiutata a realizzare questi gustosi piatti!

Non mi rimane che augurarvi buon divertimento!

 

Polpettine di pollo e cavolo bianco con crema alle carote

 

In questo piatto possiamo inserire un ortaggio come il cavolo bianco, in genere poco amato dai bambini, permettendogli di imparare a conoscerlo partendo dalla sua dolcezza. Il gioco di colore con le polpettone di pollo, inoltre, aiuta a convincere anche i più diffidenti!

Nel video, troverete tutte le indicazioni per eseguire alla perfezione la ricetta consigliata dallo Chef Stefano Intraligi del ristorante Etienne di Roma e della scuola di cucina “Due cuochi per amici” (se foste interessati a un corso da fare con i vostri bimbi questo è il posto giusto!).

Inoltre, troverete anche le mie indicazioni su quali potrebbero essere le attività da far svolgere al bambino mentre cucinate insieme, finalizzate a creare quel famoso spazio di condivisione necessario per costruire una relazione di fiducia e di ascolto!

Polpettine di pollo e cavolo bianco con crema alle carote

Polpettine di pollo e cavolo bianco con crema alle carote

TEMPO DI PREPARAZIONE: 

45 MINUTI

 

INGREDIENTI (per un bambino):

300 gr. di pollo macinato

2 carote

1 uovo

50 gr. di parmigiano

7-8 cime di cavolo

1/2 cipolla

olio EVO

Sale

Dolce facile e veloce!

Sono anni che cerco una ricetta per un dolce facile, veloce e soprattutto morbido! Ogni volta che...

Cuoricini di tonno, ricotta e zucchine

Cuoricini di tonno, ricotta e zucchine. Una vera bontà, veloci da fare e super apprezzate dai...

Polpettine di ceci e zucca

Facilissime, morbidissime e buonissime, non adatte ai deboli di cuore perché... vostro figlio le...