I regali di Natale per i bambini sotto ai 3 anni non sono semplici da scegliere, soprattutto se non si vuole regalare il solito vestitino ma stupire con un gioco…

 

Regali di Natale per bambini 0-3 anni

 

È arrivato il Natale e come al solito iniziamo a pensare ai regali, con un misto di entusiasmo ed ansia…

Sicuramente, scegliere un dono per un’amica, il compagno o la nonna è più difficile rispetto all’acquisto che faccia sognare i bambini. Diciamocelo, loro sono contenti e giocano con tutto!

Comunque, ho pensato che dare delle indicazioni sul regalo giusto in base all’età dei bambini, poteva essere un valido aiuto, per lo meno per comprare qualcosa che non solo li diverta ma aiuti a sviluppare anche le loro competenze.

Ho perciò deciso di fare 3 video, divisi per fasce d’età (1, 2, 3…appunto!), per darvi un’idea chiara e precisa di quali sono le capacità che i bambini possiedono e quale gioco è più adatto e li renderà più felici…

 

Qui invece, voglio lasciarvi una piccola guida di cosa possiamo regalare ai bambini, divisi per età e area di sviluppo:

 regali di natale

Bambini 0-6 mesi

 

 

Area Cognitivo-sensoriale: peluche, sonagli, portaciuccio, bracciali per la dentizione

Area psicomotoria: palla Montessori, palestrina

 

 

Bambini 6-12 mesi

 

Area cognitivo-sensoriale: cestino dei tesori, la fattoria degli animali

Area linguistica: libri morbidi,

Area psicomotoria: palla, cavalluccio a dondolo,

Area logica: tavolo multiattività

 

 

Bambini 12-24 mesi

 

Area cognitivo-sensoriale: pastelli, colori a dita, tempere e pennelli, colori a cera, acquerelli, Didò, gioco della sabbia, strumenti musicali, pupazzi di personaggi amati, bambole

Area linguistica: libri

Area psicomotoria: robot che cantano e ballano,  triciclo

Area logica: album con gli stickers, puzzle (4 pezzi), incastri ( 4 pezzi), trenino, costruzioni

 

 

Bambini 24-36 mesi

 

Area cognitivo-sensoriale: banco da lavoro, la cucina, bambole attive

Area linguistica: libri

Area psicomotoria: monopattino

Area logica: puzzle e incastri (10 pezzi), costruzioni

Identità e Sé: teatrino con personaggi 

 

 

Vorrei sottolineare che non ho fatto una distinzione dei giochi per genere, perché non esistono giochi per maschi e giochi per femmine…

Infatti, ogni gioco proposto svilupperà una competenza che tutti i bambini acquisiscono circa alla stessa età, però non avrebbe avuto senso indicarvi che le bambole sono giochi da femmina e i robot giochi da maschio. Entrambi svilupperanno il gioco simbolico, insegnando ai maschietti a prendersi cura degli altri e alle femminucce a superare gli ostacoli con la forza di un robot!

 

Buono shopping!

 

Flavia

@flavia_educhiamali

@flavia_educhiamali

Consulente dello sviluppo

Dunque io sono Flavia, sono dottoressa in psicologia dello sviluppo.

Sono una formatrice, sono un’ex-educatrice.
Sono una mediatrice e counselor scolastica.

Sono una mamma e tutto quello scritto sopra con  le mie figlie conta poco.

Vorrei salvare un genitore alla volta e insieme a loro cambiare il mondo. 

Credo nelle persone e nelle parole che scelgono di pronunciare perché mi piace indovinare che cosa hanno bisogno di nascondere…

Formulo teorie e riflessioni su tutto, tutto, tutto!


Neonati: come tenerli, in che posizione e per quanto tempo?

Oggi parliamo di neonati: meravigliosi, teneri e profumati…ma come li tengo? In che posizione? Per...

Aspettare un bambino – gravidanza e comunicazione

Aspettare un bambino, imparare a conoscerlo e ad ascoltarlo prima ancora che nasca. I consigli...

Luneur Park

Luneur Park - Attrazioni e parco acquatico a Roma   Quando arriva il caldo estivo e ancora...