Leggere un libro ai bambini 0-3 anni può essere scoraggiante. Ecco allora dei consigli utili per renderlo un momento unico…

 

Come leggere un libro ai bambini 0-3 anni

 

La lettura dei libri ai bambini fin dai primi mesi di vita, rappresenta uno stimolo importante non solo per lo sviluppo successivo del linguaggio, ma anche per lo sviluppo del pensiero e della fantasia.

A noi adulti può sembrare che i bambini non seguano la storia e perciò ci scoraggiamo facilmente… 

In ogni caso, preferire la lettura di un libro all’esposizione a tv o smartphone, significa dedicare loro del tempo.

 

Consigli per leggere un libro ai bambini 0-3 anni

 

Ecco allora dei consigli per rendere la lettura un momento di condivisione soddisfacente per tutta la famiglia:

 

1. Come ogni momento della routine quotidiana dei bambini, anche il momento della lettura deve essere preceduto da un rito che ne indichi l’inizio

 Fate in modo che ci siano questi tre momenti:

  • Apertura: un rito di inizio che faccia immaginare al bambino cosa sta per succedere

  • Attività: momento in cui si svolge l’attività proposta

  • Chiusura: rito di chiusura in cui si riordina e si conclude l’attività

 

2. Fate scegliere il libro da leggere ai bambini ma proponete letture adatte alla loro età.  Solo così potranno esserne attratti…

Le caratteristiche dei libri per bambini variano in base alla fascia d’età a cui sono destinati (vedi video “Libri per bambini 0-3”).

Predisponete un angolo della casa o della sua stanza in cui i libri siano alla sua altezza e disposti in modo da poterne facilmente vedere la copertina (posizione frontale). Nell’area della casa dedicata al bambino è importante che ci sia un angolo destinato alla lettura e che abbia una specifica struttura (Leggi anche “Come organizzare la stanza dei bambini (e farla riordinare a loro…)!”)

 

 leggere un libro ai bambini

 

3. Quando si legge la storia si sta seduti 

Leggete la storia con calma, fermandovi per qualche istante sulle immagini.

Proseguite interpretando i personaggi con enfasi e imitando i suoni.

Inizialmente i bambini non rimarranno fermi e perderanno subito la concentrazione. Infatti, in questa fase della vita, il loro tempo di concentrazione è molto ridotto. Ma non preoccupatevi, aumenterà giorno dopo giorno! 

L’importante è continuare a proporre poche storie ma sempre nello stesso modo…

Se voi per primi vi divertirete a leggere, presto anche loro vorranno condividerlo con voi!

 

4. Dopo aver letto la storia insieme, lasciate il libro nelle loro mani, fin quando lo desiderano.

 Lasciare il libro nelle loro mani li farà sentire attivi rispetto allo stimolo proposto e gli darete modo di andare a rivedere le parti e i disegni che li hanno maggiormente attratti. 

Solo così faranno loro questa attività e si appassioneranno come se fosse un giocattolo…

 

5. Insegnate loro ad avere rispetto per i libri.

Quando avranno il libro nelle loro manine, lasciateglielo con fiducia ma fate in modo che non strappino le pagine.

Al termine della lettura, riponete insieme il libro al suo posto.

 

Polpettine di ceci e zucca

 

Leggi anche

Libri per bambini: i miei consigli per fascia d’età!

Libri per bambini 0-3 anni: quali comprare e come sceglierli!

Libri per bambini…ma come funzionano?

Perché leggere libri ai bambini?

Come si sviluppa il linguaggio nei bambini. E se qualcosa non va?

 

Guarda anche

 

Se sei interessato ad approfondire i temi trattati o cerchi un aiuto personalizzato, puoi contattarmi per fissare una consulenza!

@flavia_educhiamali

@flavia_educhiamali

Consulente dello sviluppo

Dunque io sono Flavia, sono dottoressa in psicologia dello sviluppo.

Sono una formatrice, sono un’ex-educatrice. Sono una mediatrice e counselor scolastica.

Sono una mamma e tutto quello scritto sopra con mia figlia conta poco.

Vorrei salvare un genitore alla volta e insieme a loro cambiare il mondo. 

Credo nelle persone e nelle parole che scelgono di pronunciare perché mi piace indovinare che cosa hanno bisogno di nascondere…

Formulo teorie e riflessioni su tutto, tutto, tutto!


Neonati: come tenerli, in che posizione e per quanto tempo?

Oggi parliamo di neonati: meravigliosi, teneri e profumati…ma come li tengo? In che posizione? Per...

Aspettare un bambino – gravidanza e comunicazione

Aspettare un bambino, imparare a conoscerlo e ad ascoltarlo prima ancora che nasca. I consigli...

Luneur Park

Luneur Park - Attrazioni e parco acquatico a Roma   Quando arriva il caldo estivo e ancora...