Lista nascita: cosa serve davvero

 

Corredini, liste nascita, i consigli della nonna…

Il bambino sta arrivando e non siamo ancora convinte di aver preso tutto il necessario almeno per sopravvivere al primo mese.

Quando è nata Vittoria ho fatto una mega spesa da Prenatal con mia madre che, per fortuna, mi ha saputa guidare ed indirizzare sulle cose importanti da comprare per la bimba in arrivo.

E se non avessi avuto una guida?

Quando c’è un bambino in arrivo non ci si sente mai davvero pronti ad accoglierlo.

“Avremo comprato tutto?”

“Se solo avessi una lista di quello che davvero ci servirà…”

 

Ecco una lista e dei consigli utili per acquistare tutto ciò che serve per prenderci cura dei bambini una volta portati a casa dall’ospedale:

 

1. La scelta del passeggino

 La prima cosa che vi verrà in mente di comprare è il passeggino. Ma quale?

Oggi sul mercato ne esistono di tutti i tipi e di tutti i prezzi. La scelta dipende dalle proprie esigenze.

Le variabili da considerare sono il peso, la tipologia di strade di utilizzo, il numero di bambini (compresi fratelli), se lo userete in autonomia o sempre con qualcuno, l’auto in cui dovrete inserirlo.

Per poter incrociare queste variabili tra loro ed aggiungere la variabile prezzo, vi consiglio di studiare approfonditamente siti web come cercapasseggini.it.

Fatevi un’idea del modello che preferite e rivolgetevi ai negozi specializzati per provare lo strumento e farvi consigliare da chi  se ne intende.

A grandi linee, sappiate che è consigliabile scegliere un passeggino a 3 ruote se dovrete usarlo su strade sterrate o perlomeno sarà utile avere due manici, per una presa più forte.

In città saranno utili 4 ruote ma snodabili, in modo che seguano l’andamento della strada e un maniglione unico, che ne permetta un utilizzo più disinvolto…

La scelta del trio, ovvero un passeggino con un telaio su cui possono essere montate sia la culla, che l’ovetto, che il passeggino, è molto discussa per via del prezzo elevato.

Nonostante l’utilizzo limitato nel tempo di alcuni pezzi del trio, come la culla, risulta essere comunque pratico avere tutti e tre i pezzi. Cercate di prendere il più leggero…

Io per Vittoria ho girato tanti negozi ma alla fine ho fatto una scelta a metà tra l’estetica e la praticità.  Ho scelto il Trilogy City con colori Limited Edition…è costato parecchio ma ne è valsa la pena. L’ho amato ogni giorno!

Per la culla del passeggino (misure interne 34x22x74cm) serviranno:

  • 2 set di lenzuola di cotone (66x40cm)

  • 2 proteggi materassino

  • 2 copertine (il tessuto varia in base alla stagione) 

 lista nascita

 

2. La cameretta e il lettino

 Il consiglio è di mettere il bambino fin dai primi giorni a dormire nel lettino perciò allestite la cameretta con un armadio per le sue cose, una cassettiera con la biancheria e mettete il lettino nella vostra camera.

Per il lettino vi serviranno:

  • lettino con le sponde abbassabili (particolarmente utile nei periodi di passaggio)

  • materasso

  • riduttore lettino

  • 2 proteggi materasso

  • 2 set di lenzuola di cotone 60x120cm

  • 2 copertine 100x120cm (il tessuto varia in base alla stagione)

 

 

3. Per il cambio e l’igiene

Ovunque avrete abbastanza spazio per allestire l’angolo del cambio e dell’igiene, vi serviranno fin da subito:

  • fasciatoio

  • vaschetta bagno riduttore per neonati

  • 2 confezioni di pannolini (misura 2-5kg)

  • 1 pacco salviette umide

  • 1 crema per il cambio

  • 1 crema idratante viso

  • forbicine unghie

  • garza sterile per ombelico

  • sapone Saugella Attiva

  • amido di riso per bagnetto

  • 1 asciugamano grande per bagnetto

  • 1 asciugamano pe il cambio

  • pettine e spazzola con setole morbide

  • spugna naturale

  • termometro

  • termometro per acqua bagnetto

Per il fasciatoio vi consiglio di metterne uno rimovibile in bagno, poiché i cambi dei neonati sono davvero numerosi e il trasbordo fino al bagno potrebbe crearvi non pochi problemi.

Io poi, avendo anche solo la doccia per poterle fare il bagnetto, ho optato per quei fasciatoi/vaschetta della Cam e devo dire che l’ho trovata l’unica soluzione che avrei potuto attuare in casa mia. Senza contare che Vittoria è nata a Gennaio e le temperature non mi avrebbero proprio aiutata nei traslochi da una camera all’altra!

 

 Lista nascita

 

4. Altri accessori utili

In questa lista troverete i “vari ed eventuali” perché fin dai primi momenti in cui scopriamo di aspettare un bambino ci immaginiamo di portarlo nel marsupio, di mettergli il ciuccio e di ascoltarlo respirare dal baby  monitor. É chiaro che vediamo tutti troppi film!

 

Comunque alcune di queste cose potrebbero essere utili fin da subito, perciò:

 

5. Abbigliamento

L’abbigliamento potrebbe sembrare la parte più semplice a cui pensare, in realtà nasconde molte ansie. “Mi basteranno le tutine?”, “E se i body si sporcano e io non ne ho di asciutti?”.

In questo caso, un fattore da considerare, è sicuramente il mese di nascita, perché è chiaro che in estate i cambi si asciugheranno nella metà del tempo e potreste scegliere di comprare meno cose e aspettare che il bambino cresca un pò. Già, questa prima ondata di vestiti durerà pochi giorni!

Inoltre, non sottovalutate mai gli acquisti e i regali di amici e parenti. Consiglio: comprate strada facendo…

 

Questa è la base:

  • 4 body mezza manica

  • 4 paia calzini

  • 4 tutine intere

  • 2 felpe o maglioncini

  • completi maglia e pantalone

  • bavaglini di cotone

  • cappellino di cotone

  • a seconda della stagione, tuta completa o sacco nanna per uscire

In questo modo avrete tutto il necessario finché non troverete il tempo di fare la lavatrice!

 

 

 

Flavia

@flavia_educhiamali

@flavia_educhiamali

Consulente dello sviluppo

Dunque io sono Flavia, sono dottoressa in psicologia dello sviluppo.

Sono una formatrice, sono un’ex-educatrice.
Sono una mediatrice e counselor scolastica.

Sono una mamma e tutto quello scritto sopra con  le mie figlie conta poco.

Vorrei salvare un genitore alla volta e insieme a loro cambiare il mondo. 

Credo nelle persone e nelle parole che scelgono di pronunciare perché mi piace indovinare che cosa hanno bisogno di nascondere…

Formulo teorie e riflessioni su tutto, tutto, tutto!


Neonati: come tenerli, in che posizione e per quanto tempo?

Oggi parliamo di neonati: meravigliosi, teneri e profumati…ma come li tengo? In che posizione? Per...

Aspettare un bambino – gravidanza e comunicazione

Aspettare un bambino, imparare a conoscerlo e ad ascoltarlo prima ancora che nasca. I consigli...

Luneur Park

Luneur Park - Attrazioni e parco acquatico a Roma   Quando arriva il caldo estivo e ancora...